Tutti i segreti dello shampoo secco

Buongiorno e buon lunedì a tutte bellezze!! Oggi parliamo di beauty e in particolare di capelli…volevo in particolare parlarvi della mia esperienza con la haircare di questo periodo, soprattutto per quanto riguarda lo shampoo secco. Se anche voi siete curiose di sapere di cosa si tratta…leggete oltre!! 😉

Dunque ragazze, volevo assolutamente parlarvi di un must che ho scoperto questo mese e super adatto ai miei capelli sottili, senza volume e che si sporcano molto facilmente…l’alleato numero uno delle donne: LO SHAMPOO SECCO!! ebbene si, devo dire di averne provati di tutti i tipi in vita mia avendo il problema dei capelli che si sporcano in fretta anche due giorni dopo lo shampoo. Con tutta una serie di accuratezze la situazione è migliorata senza dubbio (impacchi di oli, shampoo ultra delicato, henné ecc) ma l’unico vero alleato se bisogna uscire di casa e i capelli o sono sporchi o stanno per diventarlo alla fine è sempre lui! Oltre a ciò, risulta adattissimo a chi ha poco volume sulle radici e ha quindi un taglio un po’ piatto, magari anche perchè ha i capelli molto sottili. download images (1) images

Oggi però ne parliamo in chiave ecobio, cioè a chi fa attenzione anche all’ambiente oltre che agli ingredienti contenuti. Si sa molto bene difatti che le bombolette spray sono tra i prodotti più inquinanti in assoluto (e che finiscono prima di tutti perchè sembrano molto grandi, ma il prodotto al loro interno il più delle volte è veramente in una quantità irrisoria!). Vi svelo quindi qualche trucchetto con il quale mi sono trovata bene in  modo da usare questo prodotto al meglio e soprattutto in una chiave eco friendly.

download (1) download (2) images (2)

Alle classiche bombolette in spray vi consiglio di procurarvi infatti dello shampoo secco in polvere come quello di Lush o in bustina come un sacco di altre marche ecobio che potete trovare su ecco verde. Vi consiglio di mettere la polvere in una ciotolina e di procurarvi un pennello da trucco che userete solo per lo shampoo secco. Pettinate i capelli bene in modo da districarli e poi prendete un po’ di polvere dalla ciotolina e piano piano, partendo dalla riga in mezzo (un po’ come se doveste fare la tinta) spargete lo shampoo secco su tutte le radici. Vedrete che questo metodo è senza dubbio molto più performante dei classici spray per cui bisogna usarne ogni volta mezza bomboletta e inoltre vi farà risparmiare un sacco di denaro (tempo non molto, anzi ho notato che come metodo richiede qualche minuto in più).

images (4)

Voi cosa ne pensate? 😀 vi piace come metodo? Fatemi sapere le vostre esperienze a riguardo, tutti i consigli che avete sullo shampoo secco o capelli appartenenti a questa categoria, qualsiasi esperienza è più che ben accetta!! :* un bacione a tutte, M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *