SKETCH LONDON

Buon pomeriggio ragazze,

come vi avevo detto la scorsa settimana ogni mercoledì ci sarà l’angolino dedicato a Londra….

Questa settimana ci troviamo nel cuore della città, a Mayfair, a pochi passi da Regent Street e Oxford Circus. Precisamente al numero 9 di Conduit Street si trova Sketch, lo straordinario ristorante e spazio espositivo, ideale per un aperitivo,  un drink dopocena o per il caratteristico tea delle 5.

10307219_10152343563289526_9038221778289566388_n

I proprietari del locale hanno voluto osare contattando Martin Creed, uno dei maggiori artisti contemporanei, per ricreare il look del luogo.

L’artista inglese, vincitore del Turner Prize nel 2002, ha voluto mescolare arte, gastronomia, design e funzionalità, eliminandone i confini, offrendo, in un unico ambiente, l’idea di opera d’arte e di ristorante

Ogni pezzo d’arredo, infatti, dalle sedie alle poltrone, dai tavoli alle posate, è unico: oggetti di artigianato mescolati a quelli di design più recenti provenienti da tutto il mondo.

A tale unicità si aggiungono i 96 differenti tipi di marmo utilizzati per il pavimento colorato a zig zag, mentre sulle pareti sono stati dipinti quadrati e strisce dai vivaci colori.

Ricavato in un palazzo vittoriano ex sede londinese di Christian Dior, il locale è oggi il regno della cucina dello chef francese, stellato Michelin, Pierre Gragnaire.

Distribuito su due piani, il resto del locale, è un catalogo di stili e tonalità di colori che va dall’Art Deco all’etnico, dal gotico al neo barocco, dal bianco al rosso al marrone. Ci si perde in un labirinto di ambienti diversi:

Sala lounge Parlour

In questa sala ci si può accedere tutti i giorni dalle 8.00 alle 2.00. Qui potrete trovare squisite delicatezze di alta pasticceria e gustarvele su enormi sedie di Luigi XV

 La Sala Glade

Questa sala è la mia preferita!Ci sono stata un pomeriggio per gustare un dessert e un tea…

Sembra di essere in un mondo magico….è come essere completamente avvolti da una fiaba.

Le pareti sono completamente fatte di “foresta” in découpage, ogni pezzetto è stato tagliato e incollato a mano.

Ecco la foto di quello che ho preso io…..MMMMM….solo a guardare la foto ne vorrei ancora…

10671489_10152729503274526_5317590520623953811_n

 

BELLE ÎLE: Panna cotta alla mandorla ,black sesame parfait, frutti esotici, crème anglaise, panna montata….

Ovviamente dopo pochi minuti il mio piatto era così EMPTY (VUOTO)

IMG_5137

All’interno del ristorante potrete anche acquistare piatti bicchieri saliere….e tutto l’occorrente per la vostra cucina.

david-shrigley-sketch-restaurant-designboo-04-480x640

la Lecture Room

 

Questa stanza con libreria è proprio in stile vecchio club inglese e ospita la sala ristorante (2 stelle michelin) e offre un menu ‘a la carte’ con combinazioni di ingredienti unici.

la Gallery

Entrando in questa stanza sembra di essere in un confetto rosa. E’ brasserie e covo di artisti. Ci sono infatti attaccati alle pareti 239 dipinti.

E proprio passando da questa stanza che si arriva alla parte più caratteristica del locale, dove milioni di persone si sono fatte selfie e mandati in giro….Anche io non ho resistito (ANCHE LA FERRAGNI)……IL BAGNO

I bagni più originali che potete mai incontrare nel vostro tour londinese in verità sono unici per l’intero pianeta. Già, perché non appartengono a questa sembra di essere in Odissea nello Spazio….

Il bianco da stazione planetaria domina, e la luce intensa annulla ogni tipo di inibizione. Nello stesso spazio, unico per uomini e donne, sono distribuite delle uova in formato gigante, in cui ci si rinchiude per riappropriarsi della propria intimità. Ogni uovo è un bagno self cleaning e con una diversa playlist di sottofondo. I lavabi sono sparsi in giro tra le pareti con tanto di poltroncine che invitano alla pausa makeup.

10152604_10152313518454526_2437759605673828517_n

IMG_8213

loos at Sketch

Se siete di passaggio a Londra e avete voglia di provare qualcosa di squisito anche spendendo un po’ di più vi consiglio di andare allo SKETCH…..anche solo per rubare una foto nel bagno!!!

Fatemi sapere!

SEE U NEXT WEEK

M.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *