QUICHE AI PISELLI

Buon venerdì a tutti!!

Per me questa è una di quelle ricette che io chiamo “Svuota frigo”..perchè si può fare con qualsiasi ingrediente abbiamo in casa e soprattutto va benissimo per quando non si sa cosa cucinare, perchè è un piatto unico perfetto per pranzo, cena, aperitivo!

Oggi vi spiego come preparare la Quiche ai piselli..vi dico solo che il mio bimbo è andato fuori di testa, si è mangiato la sua porzione, e poi voleva anche la mia..

Vediamo che succede..

collage

PREPARAZIONE

Cominciate tritando finemente il cipollotto (potete anche usarne uno intero, io preferisco metà per non avere un sapore troppo forte).

foto1

In una padella mettete un filo d’olio insieme al cipollotto, e fatelo soffriggere per qualche minuto, poi aggiungete anche i piselli (potete usare anche quelli surgelati come ho fatto io, così direttamente), aggiungete mezzo bicchiere di acqua calda, salate, coprite con il coperchio e fate cuocere per 20 minuti circa.

collage2

Nel frattempo prendete la pasta brisè, e stendetela direttamente con la carta forno in una teglia rotonda, e bucherellatela con una forchetta.

foto3

Infornate per una prima cottura, a 200° per 10 minuti.

foto4

Mentre la brisè cuoce, in una ciotola mischiate la panna con la ricotta, il parmigiano e le uova. Il composto risulterà abbastanza liquido.

collage5

Appena i piselli saranno pronti, metteteli in un piatto e fateli intiepidire. Poi uniteli al composto di ricotta e uova. Mescolate bene.

collage6

Togliete dal forno il guscio di pasta brisè e versateci all’interno il composto che avete preparato in precedenza.

foto7

Infornate nuovamente, e cuocete per altri 20 minuti.

foto8

La Quiche ai piselli è pronta..potete servirla calda, ma secondo me è buonissima quando è fredda!

Buon appetito!!

foto9

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *