Meglio Mai che Tardi

Ciao a tutti,

anche oggi siamo riusciti ad arrivare a giovedì e potete finalmente leggere un altro dei miei ……………. post.

L’altra settimana vi ho raccontato cosa si deve affrontare per cercare lavoro, ma oggi è un altro giorno!

Sarà una specie di corso di autodifesa: 9 mosse per 9 imbecilli.

Insomma, come difendersi da quelli a cui decidiamo di dare una possibilità nella vita, di dire almeno un sì per una volta. Di uscire dalla nostra area di comfort, di confrontarci con un altro mondo, diverso dal nostro, ma non per questo peggiore….

Ma, giovani, la frase “non si dice non mi piace se non l’hai mai assaggiato” vi da solo la possibilità di assaggiare e poi dire “infatti, ho assaggiato e fa cagare” e di dimostrare che avevate ragione, sapendo se una cosa vi sarebbe potuta piacere o meno.

Come difendersi? Da chi? Da cosa?

alnaso

  1. Colpisci il naso:

A colui che per tutto il tempo in cui siete insieme, lui sta con il telefono in mano….Se siete a cena, usa un pezzo di pane dal cestino, usate il sotto bicchiere di cartone se siete in un pub.

E se va in bagno col cellulare e lo beccate on line scrivetegli “Come ti pulisci se hai il telefono in mano?”

fotopene

 

2. A paletta sul costato:

A colui che per mostrarti una foto sul suo telefono erroneamente ne apre una del suo pene, te la fa vedere di sfuggita e poi si scusa, giustificandosi con “i miei amici sono un po’ scemi”

 

 

3. Schiaffi in faccia:

A colui che mentre siete seduti su una panchina a mangiare il gelato, guarda il lato B di una che ha appena concluso un patto con il diavolo o che è sorella di JLo con mancate abilità canore. Il medesimo, non si renderà probabilmente conto di essere in vostra compagnia, sentendosi in un’area di totale confidenza, per girarsi verso di voi e con la cialda in mano sussurrarvi “minchiaaa”

culo

4. Dai una botta in testa e fingi che sia colpa dell’alcol il dolore che sente:

A colui che in uno dei vostri ancora pochi incontri nei quali andrete a bervi una cosa lui si sbronzerà e comincerà a sbiascicarvi parole d’amore

novalgina

5. Fagli bere della Novalgina, l’unica cosa che gli farà provare la stessa amarezza che avete voi:

A colui che seguirà la partita trasmessa alla tv del bar, ovviamente il fatto che sia stato lui a proporre di vedervi diverrà solo un motivo in più per voi di nervosismo e l’unico motivo per loro di poter rispondere qualcosa alle vostre accuse:

“Pur di vederti, non sono stato a casa per la partita”

“Possiamo stare solo a casa io e te? Non dobbiamo fare nient’altro se non chiacchierare?”

“Pensavo potesse interessare anche te, visto che conosci abbastanza dell’argomento”

sparagli

 

 

6. Sparagli:

E’ fidanzato… non con voi, ma questo non lo sapete, ancora!

 

 

 

 

7. Umilialo:

Colui che fate sentire così tanto a suo agio che si sente legittimato e libero di dirvi perchè il vestito che state indossando non vi sta molto bene.

8. Calci in bocca:

Allo stesso che vi ha mostrato per caso una foto del suo pene o di quello di un altro,non mi stupirebbe se allungasse una mano sulla vostra gamba, nell’angolino del pub in cui siete seduti o in macchina ad un semaforo rosso confessandovi “un colpo te lo darei”

9. Ciaone, perchè almeno ha fatto finta di avere coraggio:

A colui che per cercare di proteggersi da ogni eventuale piaga di Egitto che avreste potuto procurargli, mandandogliele come se stesse recitando un rosario, specificherà che anche se quella sera è uscito con te, sta vedendo il resto del suo harem topico…

arem
Alla prossima raga,

Novella

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *