COME DARE UN TOCCO IN PIU’ ALLA TROUSSE DEI TRUCCHI

Buon pomeriggio a tutte! Iniziato bene la settimana?

Oggi vi vorrei consigliare qualche prodotto un po’ piu’ chiccosetto da aggiungere alla vostra trousse dei trucchi per darle un tocco in piu’. Nel post della settimana scorsa vi ho mostrato gli indispensabili, i prodotti che anche chi si trucca poco dovrebbe avere, quelli di cui vi parlo oggi sono invece quelli che potete provare se volete aggiungere qualcosa di particolare alla vostra collezione e farle fare il salto di qualità.

prodotti

Iniziamo con il primer viso, che non e’ necessario usare ogni giorno ma va riservato ad occasioni particolari. La fuzione di un primer e’ principalmente quella di far durare il trucco piu’ a lungo eliminando il problema delle sbavature e della pelle lucida. Ma il primer, grazie alla sua formulazione, permette soprattutto di ottenere quell’ effetto pelle di porcellana liscia e senza imperfezioni che tutte vorremmo vedere sul nostro viso. Va pero’ detto che essendo a base siliconica non e’ uno di quei prodotti da utilizzare ogni giorno, ma va riservato appunto per quelle occasioni in cui vogliamo un trucco impeccabile e duraturo e vogliamo apparire al meglio. Ne esistono di ogni tipo e per ogni genere di problema: illuminanti, opacizzanti, colorati per correggere le discromie. Scegliete il vostro e vedrete che differenza! Io vorrei provare presto uno dei famosi primer di Smashbox, vi sapro’ dire come mi trovo.

Oltre ad un primer viso vi consiglio anche di provare un prodotto da applicare sulle palpebre prima dell’ombretto perché darà davvero un bell’effetto e il trucco durera’ molto piu’ a lungo. Io uso da tanto il paintpot di Mac nella colorazione Painterly, che non e’ un vero primer ma e’ un ottima base cremosa e color carne su cui applicare ombretti di qualsiasi colore. Lo alterno con il primer di Urban Decay Primer Potion.

I prodotti che vedete qui in foto non sono veri e propri primer -tranne quello di Saint Laurent- ma balsami colorati con fattore spf che idratano e danno un aspetto piu’ uniforme e luminoso al viso.

primer

Restando in tema pelle, vi consiglio di provare il famoso Touche Eclat di Saint Laurent, il migliore illuminante che io abbia provato. E’ ottimo per illuminare le zone scure del viso e aiuta a ravvivare immediatamente il trucco. A me piace usarlo per i ritocchi durante la giornata. Non e’ indispensabile ed e’ anche piuttosto costoso, ma e’ uno di quei prodotti per cui vale la pena spendere un po’ di piu’. Fatemi sapere come vi trovate!

Una cosa che assolutamente non puo’ mancare e’ un rossetto acceso in un colore che vi piace. I colori nudi e discreti li abbiamo un po’ tutte, tra gloss e rossetti, e li usiamo praticamente ogni giorno perché sono facili da portare e non impegnativi. Ma un colore che diventi la propria ‘firma’, da usare nelle occasioni speciali o quando si ha voglia di vedersi diverse puo’ fare davvero la differenza. Il mio colore e’ il corallo acceso, mi mette subito di buonumore. Qui vedete Flamingo Pose di Milani (lo trovate su bbcreamitalia.com) e Palm Beach di Cargo (in Italia non credo si trovi questa marca, io l’ho preso online mi pare su cockailcosmetics) E il vostro qual’e’?
Vi stra stra consiglio poi una tinta per labbra e guance, le mie preferite sono quelle di Benefit ma c’e’ l’imbarazzo della scelta perché praticamente ogni marca ne propone diverse. Otterrete col minimo sforzo la massima resa: in pochi secondi labbra e guance dal colore naturale e a lunghissima durata.

Vi consiglio poi di aggiungere alla vostra collezione una bella palette di ombretti. Qui vale il gusto personale, scegliete quella che piu’ vi piace e avrete una buona scelta di colori con cui creare look diversi. E, cosa da non sottovalutare, non c’e’ nulla di piu’ comodo da trasportare di una palette, per cui e’ anche un ottimo acquisto se viaggiate spesso o vi truccate fuori casa. Io sono fedele alle Naked di Urban Decay, trovo che la qualita’ sia ottima e poi i colori sono tra i piu’ belli in circolazione. Ma il bello delle palette e’ che si trovano di qualsiasi marca, colore e prezzo, per cui divertitevi a trovare le vostre preferite!

PicMonkey Collage 2

Per finire, va detto che la differenza la fanno gli accessori. Quindi dotatevi di un buon set di pennelli. I migliori per me sono quelli di Mac, ma a prezzi piu’ abbordabili e di qualita’ altrettanto buona ci sono quelli di Neve Cosmetics , che io uso ogni giorno e quelli di Zoeva . Anche da Sephora la scelta e’ vasta, e i prezzi sono nella media. Sui pennelli non risparmiate, la differenza tra uno buono e uno cosi’ cosi’ e’ enorme! Potete anche provare una spugnetta per applicare il fondotinta. Io non la amo particolarmente perché preferisco usare le dita, ma ultimamente sembra che senza non si possa stare per cui ho provato questa che vedete e che mi pare sia di Kiko. La sua sorella famosa e’ di Real Techniques e la trovate sempre su bbcreamitalia.it .

Altro acquisto utile ma assolutamente superfluo e’ uno spray fissante per far durare il trucco piu’ a lungo. Io uso il Mac Fix+ che mi piace perché e’ ottimo anche per inumidire i pennelli se volete applicare gli ombretti da bagnati e in estate rinfresca come un’acqua termale.

PicMonkey Collage

Questo per ora e’ tutto! Spero di avervi aiutate, sono quasi sicura di avervi fatto venire voglia di shopping…

prodotti top

Buona settimana a tutte, a martedi’ prossimo!

Un bacino

Vale

 

 

Alla scoperta dell’Isola d’Elba – Dove dormire

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta dell’Isola d’Elba! Dopo aver visto le spiagge più belle QUI e le attività da fare sull’isola, oltre alla vita di mare, QUI, è il momento di vedere insieme come scegliere il luogo ideale per alloggiare e fare da “base” alla nostra vacanza!

Hotel Information Sign

Premessa

La prima decisione da prendere è se traghettare o meno anche la vostra auto o la vostra moto. Potete decidere di andare a piedi con le sole valigie al seguito o con una bicicletta (in quel caso le valigie saranno zianetti..!). Al porto troverete taxi e linee di pullman ben organizzate per girare anche a piedi tutta l’isola. Ma come vi dicevo in un precedente post, Portoferraio gode di alcune tra le spiagge più belle della costa settentrionale e addirittura di tutta l’isola, quindi potete tranquillamente valutare l’opzione di prenotare un alloggio proprio qui, in modo da avere a portate di mano le bellissime spiagge delle Ghiaie, Sansone, Padulella, Capo Bianco, Acquaviva e Sansone, anche senza auto al seguito! E senza rinunciare ovviamente a vedere tutte le altre spiagge dell’isola grazie ai bus, ben collegati ai punti nevralgici dell’Elba. Al contrario se preferite avere la comodità di un mezzo di trasporto a portata di mano vi consiglio di scegliere un alloggio quanto più possibile al mare; vicino ad una spiaggia di vostro gradimento, un posto che comunque vi piace. Questo per un motivo semplicissimo: se un giorno (o più di uno..!) non avrete voglia di spostarvi in auto, avrete il più bel mare possibile ai vostri piedi, senza il minimo sforzo! Ovviamente il mio consiglio è quello di girare tutte le spiagge che avrete voglia di vedere, ma, da buona maniaca dell’organizzazione, amo avere un piano B! :)) Allo stesso tempo se invece deciderete di alloggiare in uno dei paesi dell’Elba avrete la comodità di poter anche non spostarvi in auto la sera.

Bene detto questo vi lascio una piccola lista di alloggi da valutare per la vostra vacanza, testati tutti dalla sottoscritta..!

Elba

 

Marina di Campo
Piccolo Hotel Versilia

Piccolo 2 stelle a conduzione familiare, dove si mangia divinamente! Poco distante dalla spiaggia di Marina di Campo e dal paese, raggiungibile sia in bici che a piedi con una breve camminata.

Hotel da Fine

In località Seccheto, a metà strada tra Cavoli e Fetovaia, l’hotel da Fine vi farà sentire proprio come a casa vostra! Situato nella zona secondo me più bella dell’isola, vi concede a portata di mano le spiagge elbane più rinomate e spettacolari.

Appartamenti Le Sirena

Magicamente a picco sul mare di Cavoli, questi appartamenti vi faranno credere di essere davvero in paradiso. La sera vi addormenterete con lo scrosciare delle onde: un’esperienza davvero unica!

Hotel la Perla del Golfo

Lussuoso 4 stella in località Procchio, a circa 5 minuti in auto da Marina di Campo, ma sul versante nord.

Capoliveri

Hotel Villa Giulia

In località Lido di Capoliveri troviamo Villa Giulia, bellissimo hotel a due passi dal mare di Lido. La proprietà dell’albergo continua in prossimità del mare con alcuni appartamenti, altrettanto belli e comodi.

Baia del Sole

Uno degli alloggi migliori mai trovati all’Elba, Baia del Sole è sia un camping che un villaggio turistico, che offre piazzole e villette/appartamenti direttamente nella pineta adiacente la spiaggia di Lido. Comodissimo e davvero funzionale!

Porto Azzurro

Hotel Barbarossa

Non fatevi spaventare dalla sola stella di questo hotel: a due passi dal paese di Porto Azzurro e direttamente sulla spiaggia di Barbarossa, questo hotel vi sorprenderà!

Se invece cercate un appartamento (che io consiglio sempre per comodità e libertà negli orari) vi consiglio il sito www.elbalink.it il quale vi permette di fare una ricerca cumulativa per località e tipo di struttura. In un attimo invierete decine di richieste senza perdere tempo a cercare: selezionerete una volta arrivate le offerte alla mail!

Isola d'Elba

Per qualsiasi dubbio o consiglio scrivetemi! Enjoy Isola d’Elba..!

Alla scoperta dell’Isola d’Elba – Cosa fare

Dopo avervi parlato delle mie spiagge preferite nel mio ultimo POST, è il momento di scoprire anche tutto il resto che questo posto fantastico ci offre!

maxresdefault

Escursioni a piedi

Nonostante le spiagge siano la principale attrattiva dell’Isola, vi assicuro che viverla anche dall’interno, dai suoi sentieri che dal nulla vi conducono a posti paragonabili al paradiso..ha il suo perché! Gi itinerari proposti sono percorribili da tutti, anche da chi è alle prime armi con l’escursionismo. Il periodo migliore è da aprile ad ottobre, dove le temperature sono più miti, ma potendo scegliere evitate i mesi prettamente estivi in quanto i sentieri saranno sicuramente molto più affollati.

sports4_b

Sport di terra

Per chi non riesce a rinunciare allo sport nemmeno in vacanza, l’Elba è sicuramente il posto ideale! Tantissimi i percorsi da affrontare in sella alla propria Mountain bike; ostacoli vari e itinerari di ogni difficoltà vi aspettano per testare la vostra pedalata! Per gli appassionati di bici da strada beh..avete l’imbarazzo della scelta! Vi consiglio il giro dell’isola in entrambi i sensi: panorama mozzafiato e difficoltà sempre diverse. Vi sarà difficile non fare soste per ammirare il paesaggio che vi si presenta! Se non siete tipi troppo atletici..non disperate: l’Elba ha la soluzione anche per voi. Sulla strada che da Portoferraio arriva a Porto Azzurri, in località Acquabona trovate il Golf Club. Associato alla Federazione Italiana Golf ed al C.O.N.I., il Golf Club dispone di maestri regolarmente iscritti alla Federazione, che vi aiuteranno ad affrontare il percorso di 9 buche, che si presentano su un percorso decisamente interessante, che mette alla prova anche il golfista più esperto. Arrampicata, equitazione e campi da calcetto completano il panorama sportiva dell’isola.

hp

Shopping

Oltre ai tanti negozi e boutique che si trovano nei vari centri storici, vi ricordo qualche mercatino, dove scovare il giusto souvenir o qualche capo esclusivo da portare a casa. Tra quelli a data fissa vi ricordo i più grandi: il mercoledì a Marina di Campo ed il venerdì a Portoferraio. Nella stagione estiva inoltre ci sono mercatini serali che allietano le strade dei maggiori paesi dell’isola. Ricordo tra le tante le bancarelle di Procchio, Capoliveri e Marina di Campo.

porto-azzurro-dsc_5892

Non vi resta che scoprire voi stessi tutte le meraviglie di questo posto meraviglioso!
Enjoy!

COME SEMBRARE RIPOSATE IN 5 MOSSE

Buon pomeriggio a tutte! Come state? Anche da voi è finalmente esplosa la primavera? Qui a dire il vero sembra quasi estate e tutto questo sole caldo fa bene allo spirito!

Oggi vi svelo i 5 trucchetti che uso per vedermi più fresca ed evitare che tutti mi chiedano: ‘sei stanca eh?’

IDRATAZIONE
image

Iniziate prima di tutto lavando il viso, magari con acqua fresca se vi piace, poi stendete la vostra crema contorno occhi abituale. Quando si è stanche la pelle è più segnata e borse e occhiaie sono più evidenti quindi è d’obbligo iniziare con un massaggio leggero per riattivare la circolazione di questa zona delicata.

UN TOCCO DI COLORE

image

Un blush rosato o color pesca sta bene a tutte e da’ immediatamente un aspetto più sveglio, illumina lo sguardo e regala un viso riposato in pochi secondi. Tanto quando si è stanche è inutile perdere tempo a cercare di cancellare le occhiaie…un po’ di correttore ci vuole certo, ma un tocco di colore sulle guance fa miracoli, provate e mi darete ragione. Non esagerate con la quantita’, ma il colore si deve vedere quindi non siate timide!

PUNTATE IN ALTO

image

Armatevi di piegaciglia, un buon mascara incurvante e, se siete abbastanza abili, anche di un eyeliner nero per fare una righina sottile con la codina all’insù. Effetto lifting assicurato con uno sforzo minimo!

SOPRACCIGLIA CURATE

image

Le sopracciglia incorniciano il volto e possono fare meraviglie se sono curate e soprattutto della forma adatta al proprio viso. Io consiglio di farvele sistemare da una professionista per non fare danni (è piu’ facile di quello che si crede depilarle male!). Comunque per avere un aspetto riposato pettinatele, fissatele con un gel per sopracciglia, se serve riempite gli spazietti vuoti con una matita o un ombretto apposito e soprattutto cercate di non avere peletti sparsi che danno immediatamente un’aria poco curata!

COLORE SULLE LABBRA

image (1)

Puntare sulle labbra distoglie l’attenzione dal resto del viso e soprattutto dagli occhi. Se avete  dormito poco, se per qualsiasi motivo sentite di avere il viso stanco e lo sguardo spento, non caricate gli occhi con troppo trucco perche’ non farete che mettere in risalto i difetti. Perciò osate un rossetto che si faccia notare, che sia rosso, fuxia, corallo o prugna non importa, l’importante e’ che vi stia bene e che soprattutto vi sentiate a vostro agio indossandolo. Uscire di casa con un rossetto accesso ha un grande effetto sul buonumore e sull’autostima!

E non dimenticate che un bel sorriso è il dettaglio più importante e l’unico davvero indispensabile!

Se avete trucchi da svelarmi aspetto di leggerli nei vostri commenti!

Un bacino a tutte, alla settimana prossima!

Vale

 

 

 

 

 

Alla scoperta dell’Isola d’Elba – Le Spiagge

Vi ho già parlato in QUESTO articolo del mio amore spassionato per questo luogo, che io ritengo fantastico! E dato che in tantissimi mi avete fatto domande su cosa vedere, quali spiagge sono le più belle..ho deciso di fare dei focus precisi dedicati alle varie attività da fare sull’isola, su cosa vedere e su come sono le varie spiagge, iniziando proprio da loro!

Protagoniste indiscusse del panorama elbano, le spiagge dell’isola d’Elba sono innumerevoli e tutte diverse! Come vi spiegavo nel mio articolo introduttivo sull’isola, ogni versante ha caratteristiche diverse che si riversano inevitabilmente sulle proprie spiagge. Raccontarvele tutte sarebbe impossibile! Farò quindi una scelta tra le mie preferite!

Portoferraio

Arrivando con la nave da Piombino sbarcherete direttamente nel centro di Portoferraio e già alle spalle del porto troverete il primo paradiso: la spiaggia delle GHIAIE. La parte di costa che guarda a nord è caratterizzata da scenari caraibici, spiagge di sassi bianchissimi e mare cristallino dalle forti sfumature dal verde chiaro ai blu più intensi. Partendo proprio da Portoferraio troverete le bellissime spiagge delle Ghiaie,

FOTO 1
Padulella, Capo Bianco,
FullSizeRender
Acquaviva e Sansone
FOTO 3
Scendendo alle spiagge rimarrete estasiati dal paesaggio, dai colori del mare e da tutto ciò che vi circonda: vi sembrerà di essere in paradiso! E anche se decideste di non traghettare con auto al seguito, alloggiando vicino al porto avreste questi piccoli angoli di paradiso a portata di mano! Assolutamente da vedere e vivere, proseguendo in direzione Marina di Campo e facilmente raggiungibili in auto o moto, anche le spiagge della Biodola
FOTO 4

e Procchio
FOTO 5
ben segnalate sulla provinciale in direzione sud.

Campo nell’Elba

Qua troviamo alcune delle spiagge che preferisco in assoluto!

La lunghissima spiaggia di sabbia dorata del paese di Marina di Campo
FOTO 6
potrebbe bastare per passare tutta la vacanza senza

toccare l’auto, ma a pochissimi minuti vi aspetta la meravigliosa spiaggia di Cavoli,
FullSizeRender
che assolutamente non potete non vedere! Grazie alla sua posizione permette la balneazione più lunga di tutta l’isola. Vi si arriva facilmente in auto e oltre al parcheggio in prossimità della spiaggia, ce ne sono altri lungo la strada. Un paio di km dopo trovate poi la bellissima Fetovaia: 420 metri di sabbia bianca e finissima, protetta da un promontorio selvaggio di macchia mediterranea. Uno dei posti più suggestivi di tutta l’isola!

IMG_0114
Infine, anche se non molto
conosciuta e raggiungibile solo tramite un sentiero, vi segnalo la spiaggia di Galenzana.
FullSizeRender
Si trova dietro il porto di Marina di Campo: trovate una scalinata alla fine della quale inizia appunto il sentiero che vi porta attraverso la natura a scoprire questa spiaggia nascosta. Non c’è servizio bar o altro quindi partite organizzati.

Marciana Marina
Il paese di Marciana non è tra i miei posti preferiti, ma in zona vi segnalo la spiaggia di Pomonte, sul versante ovest, dove, a poche decine di metri dalla riva, giace sul fondale il relitto Elviscot, una piccola nave affondata nel 1972.
FOTO 10
Raggiungibile facilmente a nuoto, sarà molto interessante e suggestivo lo snorkeling sopra il relitto. Molto bella anche la località Sant’Andrea,
IMG_2999
sempre nel comune di Marciana, dove oltre alla spiaggia troverete una bellissima distesa di scogli piatti orientati ad ovest, dai quali godrete di una vista sul tramonto spettacolare ed ineguagliabile!

Capoliveri
La zona di Capoliveri si trova nella parte sud est dell’isola; ci sono moltissime spiagge, ma io ve ne ricorderò solo un paio. Oltre alla lunghissima spiaggia di Lido di Capoliveri,

FOTO 12
Che sicuramente merita una visita, vi ricordo la spiaggia dell’Innamorata,
FOTO 13
ai piedi del paese di Capoliveri, che sorge su un promontorio. Per trovarla dovete quindi salire al paese e scendere sul versante opposto. Infine, spiaggia suggestiva e poco conosciuta, Calanova: sulla strada che sale al paese troverete una deviazione sulla sinistra con l’indicazione per Straccoligno. La strada da un certo punto in poi non è asfaltata, ma si arriva tranquillamente con l’auto. Una volta in spiaggia potrete raggiungere a nuoto una seconda spiaggia sulla parte sinistra. Vi segnalo l’ottimo ristorante in riva al mare..!
FOTO 14
Porto Azzurro
Il paese di Porto Azzurro è uno dei centri più affollati e
giovani dell’isola. Molto bella la spiaggia di Barbarossa, che troviamo appena fuori dal paese in direzione Rio Marina.

Enjoy and…Love Isola D’Elba!

Isola d’Elba: un paradiso da scoprire!

Tra le tante cose che adoro fare ai primi posti della classifica ci sono sicuramente i viaggi! Visitare luoghi mai visti e organizzare escursioni dove ancora non sono mai stata ha indubbiamente il suo fascino. Ma poi arriva quel posto, quel luogo che ti affascina a tal punto da volerci tornare e tornare ancora, ancora e ancora…perché in quel posto ti senti proprio come a casa e molto di più.. Ecco questo mi è successo quando per la prima volta ho messo piede nel “mio posto nel mondo”, sulla “mia isola” o chiamandola con il proprio nome Isola d’Elba. Chi mi conosce sa bene che la adoro e che alla prima occasione prendo e vado là, dove il mio cuore è davvero libero di amare la vita. Proprio per questo ho ben pensato di darvi qualche indicazione utile, qualche consiglio e svelarvi qualche segreto per fare amare anche a voi questo luogo, proprio come lo amo io. In più, dato che l’estate si avvicina, magari vi do anche qualche spunto per un week end al mare o per la vostra settimana di vacanze estive!

Cosa aspettarsi

La cosa a mio parere più affascinante dell’Isola d’Elba è quella di riuscire a trovare scenari completamente diversi a pochissima distanza l’uno dall’altro. Paesaggi caraibici con spiagge di sassi bianchi e fondali con sfumature dal verde al blu intenso a nord e lunghe spiagge di sabbia bianca e finissima a sud.

Spiagge più belle

Nella mia Top 10 delle spiagge più belle non posso non nominare Cavoli, lunga spiaggia di sabbia bianca che si trova nella parte sud/ovest dell’isola, dove la fantastica esposizione permette la balneazione più lunga di tutta l’isola.

IMG_0051

 

Proseguendo ad ovest troviamo Sant’ Andrea, piccola località con spiaggia rivolta a nord e scogliera verso l’ovest del tramonto più bello che possiate vedere.

IMG_1019

 

FullSizeRender

Infine, per incuriosirvi un po’, due spiagge nascoste e solitarie: Norsi a sud/est, e Galenzana, a sud, raggiungibile solo a piedi con un sentiero o via mare da Marina di Campo.

FullSizeRender

Cosa fare la sera

Ci sono molti paesi da visitare, dove troverete mercatini sul mare, musica dal vivo nelle varie piazze e fantastici spettacoli pirotecnici nelle varie sere estive. Marina di Campo e Porto Azzurro, tipici paesi marinari, e Capoliveri che sorge invece in collina, con le varie spiagge ai suoi piedi sono solo l’inizio!

Come raggiungerla

Raggiungere l’Isola d’Elba è molto più facile di quanto pensiate: ci sono traghetti in partenza ogni mezz’ora dal porto di Piombino (Li) ed anche un servizio aereo che vi farà atterrare direttamente all’aeroporto di Marina di Campo.

Traghetti

www.elbaferries.com

www.toremar.it

www.moby.it

www.blunavytraghetti.com

Non vi resta che vedere queste meraviglie con i vostri occhi! Enjoy!

CEREAL KILLER CAFE

Qualche giorno fa sono finalmente riuscita ad andare in uno specialissimo e particolarissimo posto che da pochi mesi ha aperto a Londra…..

Il CEREAL KILLER CAFE un vero e proprio Cereal bar dove si fa colazione alla mia maniera preferita, ossia latte e cerali.

CerealKillers_RG023

Un posto completamente folle e di grande effetto….da provare assolutamente una volta.

L’insegna recita: più di 120 varietà di cereali tra cui scegliere. Tipologie provenienti da tutto il mondo, 12 tipi di latte con una grande varietà di latti vegetali e la possibilità di scegliere tra ben  20 differenti topping. Vi rendete conto? Un paradiso!Una scodella piccola di latte costa 2,50 £ e se si scelgono latti vegetali bisogna aggiungere 40 p. Certo, non è economico ma ne vale la pena anche solo per la foto d’effetto che potrete mandare a tutti i vostri amici.

IMG_7857

L’idea è venuta a due fratelli gemelli Alane e Gary Keery, hipster barba-dotati e tatuati, appassionati (quasi ossessionati) di cereali, che hanno aperto questo insolito bar al numero 139 di Brick Lane, nella lato Nord della zona hipster di East London, più vicino alla zona di Shoreditch, per intenderci. Il locale è piccolo, su due livelli ed è arredato con cimeli anni ’80, un vero tuffo nel passato.

cereal-killer-cafe-londra-1-e1422615040985

I cereali, ovvio, la fanno a padrone ma potete anche ordinare toast, pop tarts, sandwich, non mancano ovviamente tè e caffè per accontentare anche chi a colazioni ha gusti un tantino differenti.

Il locale ha avuto in poco tempo così tanto successo che presto aprirà il secondo a Camden.

sul SITO potrete trovare tutto il menu completo…..date 1 occhiata ne vale la pena….

Ma ecco cosa ho ordinato io…

IMG_6894

Latte di Cocco e Tazza media di cereali arcobaleno mini marshmellow e un cicciotto Happy Hippo inzuppato dentro…..mentre la mia amica ha ordinato il chocopottomus ovvero mix di cereali al cioccolato e il solito happy hippo….

IMG_9337

E voi?Quali sono i vostri cereali preferiti??

Buona colazione/merenda a tutti

Bye

Marta

 

CLARISONIC: la mia esperienza

Eccomi di nuovo qui per il nostro appuntamento settimanale con la bellezza!

Come state? Siete riuscite ad approfittare dell’offerta Vichy della settimana scorsa?

Oggi come promesso parliamo del Clarisonic. Ovviamente quelle che state per leggere sono solo le mie personalissime opinioni, ma spero che possano esservi utili se state valutando l’acquisto.

IMG_4230

Dunque, io uso il Clarisonic quasi ogni giorno da un anno e sono totalmente soddisfatta dei risultati. La mia pelle e’ piuttosto secca e soprattutto molto sensibile, non ho particolari difetti, ne’ pori dilatati, ho però qualche macchia scura dovuta al sole. Premetto quindi che ciò che mi aspettavo era semplicemente una pelle perfettamente pulita senza bisogno di usare mille prodotti. Beh, devo riconoscere che ho ottenuto molto di più. La mia pelle e’ piu’ luminosa, il colorito e’ piu’ uniforme e l’aspetto e’ in generale più sano. Credo che prima di comprare questo aggeggino la mia pelle non sia mai stata davvero pulita. E’ da non credere quanto trucco resta sul viso dopo una normale pulizia con detergente e tonico.

Ho iniziato usando la testina per pelli sensibili in dotazione al momento dell’acquisto, sono poi passata a quella per pelli molto sensibili ma onestamente la differenza tra le due e’ davvero minima quindi non vale la pena comprarla… Durante la gravidanza, quando la mia pelle era diventata sensibilissima, ho provato la testina Cachemire, con setole più  lunghe e talmente morbide che possono essere passate anche sulle labbra e sul contorno occhi. La sensazione di pulizia però secondo me e’ parecchio ridotta.

 

Da qualche mese uso il Clarisonic solo di sera quando mi strucco. Strucco gli occhi, inumidisco il viso, passo la testina umida e imbevuta di detergente in gel e dopo un minuto sono pronta per la crema idratante.

Mi piacciono gli struccanti in gel, o comunque quelli che si sciacquano con l’acqua. Al momento mi piacciono molto il detergente di Acqua di Rose Roberts e quello al pompelmo di Giardino Cosmetico. Anche lo struccante Clarisonic mi e’ piaciuto molto e lo ricomprerò sicuramente.

DSC_0128

Per quel che mi riguarda vale ogni centesimo di quello che costa. E non costa esattamente due spiccioli… In effetti il prezzo di 149€ per il Mia2 e’ piuttosto alto e non è un acquisto che si fa senza informarsi e ponderare i pro e i contro. Io l’ho preso approfittando di uno sconto del 20% che avevo da spendere da Sephora…

 

In definitiva ve lo consiglio se desiderate detergere a fondo la pelle in modo che sia pronta a ricevere i trattamenti successivi e se volete essere certe di avere eliminato ogni traccia di trucco (niente piu’ macchie di fondotinta sugli asciugamani!). L’ho già detto in un altro post e scusate se insisto, ma una pelle pulita e’ una pelle sana e anche l’aspetto di rughette e segni del tempo migliora notevolmente. Credo abbia anche un buon effetto sui pori dilatati, se usato bene e con costanza, ma per questo non posso esservi di aiuto perché io ho pori invisibili! Ho letto su blog, instagram e forum vari che ad alcune ragazze con pelle mista o grassa l’uso del Clarisonic i primi tempi ha fatto comparire brufoli e imperfezioni varie… anche qui non posso dire la mia, vi riporto solo quello che ho sentito.

DSC_0131

Io lo ricomprerei altre mille volte, sono soddisfatta del mio modello base e non mi faccio tentare dalle versioni successive che saranno sicuramente migliori ma sono certa che la sostanza sia in fondo la stessa…

Per cui…se vi ho aiutate a decidere…buono shopping!

Un bacino, alla settimana prossima!

Vale