Non solo freddo: 10 buone ragioni per amare l’inverno

Care lettrici, ebbene sì, sono sopravvissuta anche io a tutto il caos pre-Natale/Natale/post-Natale, e da qualche giorno anche il blog è ritornato attivo. Ciò che ancora invece non si è riattivato è il nostro umore, il cui hashtag ufficiale è #maiunagioia: le ferie sono finite, il lavoro è ricominciato, le feste e i pranzi sono accantonati per un altro annetto (e questo forse non è del tutto un lato negativo…), la dieta incombe, e soprattutto la neve e il gelo ci circondano. Ma, come dico sempre io, bisogna trovare la luce nelle tenebre, e pensare positivo! In attesa della primavera, dobbiamo assolutamente trovare qualcosa che ci faccia sorridere, che ci faccia sperare, che ci faccia tornare voglia di vivere, e in fondo anche l’inverno ha i suoi aspetti positivi. Se vi state chiedendo quali siano, non vi resta che leggere oltre, e scommetto che alla fine concorderete in tutto con me.

sarahs-favorite-things-web

  1. LA NEVE = buttarsi giù con lo slittino da una discesa innevata mentre l’aria fredda ci fa diventare le gote rosse, giocare a palle di neve con gli amici, costruire assieme a loro il pupazzo di neve più originale, fare una passeggiata sulla neve fresca, apprezzare il silenzio tra i boschi ovattati, e soprattutto… mangiare la neve! Lo so, non è igienico e bla bla bla, ma quanto è buona?

8412361138_00e3867c43_b

                                                                                                     Dolomiti

2. TISANE E CIOCCOLATE CALDE = io bevo circa tre tisane calde al giorno, e sono sempre in cerca dei gusti e sapori più particolari ed originali; tra i miei preferiti ci sono: Brazilian Baia della Twinings (vaniglia, noce di cocco e semi di cacao), Tè Verde alle Bacche di Goji e Litchi di Sir Winston Tea, e Tè alla menta e cioccolato di Te’s Dal Mundo. Ma ogni tanto è bello concedersi un peccato di gola come si deve e gustarsi una bella cioccolata calda con la panna montata, magari in una pasticceria in pieno centro città.

http-wwwtuttostoreit-the-1780-filtri-te-nero-cioccolato-e-mentahtml images

3. IL TEPORE DI UN CAMINETTO = potremmo passare ore ed ore a fissare il fuoco scoppiettante in un caminetto, con il legno che arde, il caldo che emana, e magari con affianco il nostro fidanzato che ci stringe davanti a una bella serie tv.

silverton-1

4. STARE SOTTO LE COPERTE QUANDO FUORI PIOVE/NEVICA = è una delle mie cose preferite in assoluto, soprattutto la domenica, quando è brutto tempo e stai tutto il giorno in casa, sotto al piumone, in pigiama, e leggere quel libro che era sul comodino da troppo tempo.

bridget-jones-638x425

5. “STARE IN CASA IS THE NEW USCIRE” OVVERO SERATE TELEFILM + PLAID + DIVANO = in inverno, quando le giornate si accorciano e il freddo inghiotte qualsiasi cosa, è quasi obbligatorio andare in letargo, sprangare la porta di casa, tirar fuori il plaid formato XXL super morbidoso e far partire la nostra serie tv del cuore, ovviamente in buona compagnia.

rexfeatures_5617458q-1-920x518

6. SCIARPE, GUANTI, CAPPELLI E MAGLIONI DI LANA, CINIGLIA, VELLUTO = molte di noi considerano questi capi di abbigliamento scomodi e poco sexy, ma volete mettere la felicità nell’indossare un bel paio di guanti foderati? E quelle magnifiche sciarpone di cashmere morbidissime che ti avvolgono fino al naso? Per non parlare dei cappelli, i miei preferiti sono i colbacchi, ovviamente in eco-pelliccia, per sentirsi un po’ come in Anna Karenina. Inoltre, il freddo è una scusa fantastica per comprarsi migliaia di paia di stivali: alti fino alla coscia, bassi, al ginocchio, insomma, ce n’è per tutti i gusti. E scommetto che tutte voi avrete almeno un maglioncino di ciniglia di Zara nell’armadio.

2281101305_6_1_1 2281101515_6_1_1

Zara

1890b31c-5588-4cc3-9a31-05d89df82822

 

7. BAGNO CALDO = fare un bagno caldo dopo una giornata intera fuori al freddo e al gelo è la cosa più appagante che esista al mondo; i migliori sono quelli arricchiti da oli essenziali agli agrumi, che, abbinati alle alte temperature dell’acqua, aiutano ad eliminare le tossine, favorire l’umore, dilatare i pori della pelle e tenere lontani i disturbi stagionali. Il tocco di classe sono le candele accese sul bordo vasca, per creare punti luce quando fuori fa già buio.

06813183a6f63e6fba661f2b2cc27953

8. VELLUTATE, ZUPPE, TORTE DI MELE, E SPREMUTE D’ARANCE = la vellutata invernale per eccellenza è quella a base di zucca, ancora meglio se condita con noce moscata e molto parmigiano. Come dessert non può mancare sulla tavola la torta di mele, inebriante per il profumo caldo che emana. Alla mattina invece fate il pieno di energia con una bella spremuta d’arancia, contenente vitamina C.

hd650x433_wm

9. PASSEGGIARE MANGIANDO UN CARTOCCIO DI CALDARROSTE = non c’è nulla di più confortante che passeggiare per il centro città, avvolti nei mille strati di vestiti, e farsi condurre dall’odore sublime delle caldarroste calde, da acquistare dal venditore ambulante nel cartoccio e gustarle passeggiando in compagnia.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

10. I POMERIGGI AL CINEMA = se il freddo è troppo acuto per stare fuori, un’ottima alternativa è passare un pomeriggio o una serata al cinema, con un cesto formato maxi di pop corn, coca cola e tanti amici con cui sorridere.

Young people watch movies in cinema

 

Baci

Sara

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *